Blog: http://efesto.ilcannocchiale.it

Immaginazione

Ieri pomeriggio ho visitato la mostra di Picasso al Vittoriano. Tra le tante opere, una in particolare mi continua a frullare nella mente. L'ho cercata a lungo per poterla inserire nel blog. E' così criptica, un'idea in corso, un particolare per un lavoro di dimensioni più vaste, tuttavia mi cattura come un vortice, mi porta verso altri spazi, lascia correre la mia immaginazione. Per me non è una testa, ma vedo chiaramente due amanti che trattengono la loro energia prima di unirsi e lasciare che esploda per poi tramutarsi in quiete. E' la tensione della vicinanza dei corpi, il desiderio dell'incontro, la ricerca del momento ultimo oltre il quale l'attesa diventa sofferenza, dolore, dramma. E loro, insieme, condividono un istante eterno, soli, senza spazio né tempo.




Picasso "Testa: studio per un monumento"  (1929)
olio su tela  cm 73 x 59,7

Pubblicato il 5/1/2009 alle 0.40 nella rubrica Cultura.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web