.
Annunci online

efesto
Sursum corda


Diario


16 gennaio 2009

Io dico BASTA!




Per tutte le vittime innocenti, da qualsiasi parte stiano, e per quel poco di umanità che è ancora rimasta tra i popoli che si dicono civili.



'Uomo del mio tempo' 


Sei ancora quello della pietra e della fionda,
uomo del mio tempo. Eri nella carlinga,
con le ali maligne, le meridiane di morte,
t’ho visto – dentro il carro di fuoco, alle forche,
alle ruote di tortura. T’ho visto: eri tu,
con la tua scienza esatta persuasa allo sterminio,
senza amore, senza Cristo. Hai ucciso ancora,
come sempre, come uccisero i padri, come uccisero
gli animali che ti videro per la prima volta.
E questo sangue odora come nel giorno
Quando il fratello disse all’altro fratello:
«Andiamo ai campi». E quell’eco fredda, tenace,
è giunta fino a te, dentro la tua giornata.
Dimenticate, o figli, le nuvole di sangue
Salite dalla terra, dimenticate i padri:
le loro tombe affondano nella cenere,
gli uccelli neri, il vento, coprono il loro cuore.

Salvatore Quasimodo





permalink | inviato da Efesto il 16/1/2009 alle 21:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (24) | Versione per la stampa
sfoglia     dicembre        febbraio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Politica
Cultura
Poesia
Persone eccezionali

VAI A VEDERE

Allegro Franchino
CapaStuerta
Contracorriente
Cuncettamente
Daniele Verzetti, il rockpoeta
Devarim
Elepuntaallaluna
Escopocodisera
Espressione
Fioredicampo
Geco
Gennaro Coretti
Gians
Graffio80
Iaia 76
IoTocco
ioJulia
i400colpi
Impollinaire
Luciano Paolini
Mario DG
MEDITA PARTENZE
Mokella
NoirPink
Occhiodelciclone
Ombra
paoloborrello
Peppino Impastato
Piero - Svegliaitalia
Raser
Tefea
TestaBislacca
terzostato
Valigetta
Vulcanochimico




IL MUSO SI E' MONTATO LA TESTA!!!!



IL MURO DI BERLINO:


UN FOLLETTO:



Questo blog non è una testata giornalistica, in quanto aggiornato senza alcuna periodicità: non può in alcun modo essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini, gli articoli, i testi inseriti in questo blog sono spesso tratti da Internet, da libri, giornali e riviste e ne è sempre citato l’autore; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a efesto10@hotmail.com saranno prontamente rimossi. Chiunque, senza scopo di lucro e citandone la fonte, può utilizzare i contenuti originali del presente blog. Ogni altro uso a scopo commerciale è vietato senza il preventivo nulla osta dell’Autore. L’Autore, inoltre, si dichiara non responsabile di eventuali commenti offensivi o inappropriati rilasciati dai visitatori sul presente blog.



"La Morte non è nel non comunicare, ma nel non poter più essere compresi" PPP



TROVIAMO UNA FIDANZATA PER IGOR.
CAMPAGNA A FAVORE DEI CAGNETTI SINGLE.

Qui sotto i libri che mi propongo di acquistare prossimamente...... Si accettano suggerimenti, consigli, idee, anteprime, spunti ecc.

Questa invece è la mia libreria su aNobii

CERCA